Covid News Unwrapped (settimana 19/2022)

12 maggio 2022

Data: 12 maggio 2022

Il più recente scarico di dati da parte di Pfizer contiene prove evidenti della mancanza di test sui vaccini, oltre alla consapevolezza che essa, e coloro che hanno autorizzato i nuovi vaccini di terapia genica, erano a conoscenza del potenziale di danno prima di designarli come "sicuri ed efficaci". Stiamo esaminando i dati disponibili, cercando di dare loro un senso e riferiremo ulteriormente a tempo debito.

I governi si stanno ora affannando per far fronte alla mancanza di adozione dei richiami, in quanto i danni del jab sono sempre più riconosciuti da coloro che in passato hanno esortato le persone a proteggere se stesse e gli altri con il vaccino Covid, diffamando coloro che hanno esercitato il loro diritto all'autonomia corporea. Non sorprende che i dettagli dell'ultimo scarico di dati di Pfizer non siano ancora apparsi nei notiziari della sera e continuino ad essere ignorati dai fedeli sostenitori del vaccino.

Continui a leggere le covid-news curate di questa settimana:

Pushback & positivi!

  • Questo venerdì, l'Ufficio degli Affari Globali del Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani (HHS) degli Stati Uniti ospiterà una sessione di ascolto delle parti interessate per raccogliere contributi sulla 75esima Assemblea Mondiale della Sanità, compresi gli emendamenti proposti al Regolamento Sanitario Internazionale, che si terrà alla fine del mese. Per saperne di più e per sapere come aggiungere la sua voce alle richieste di respingere il Trattato sulle pandemie proposto dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, il Consiglio Mondiale per la Salute ha invitato a partecipare al dibattito.

  • L'obbligo di indossare la maschera e di sottoporsi al test del covid è stato revocato dal nuovo Presidente del Costa Rica. Tuttavia, c'è un'avvertenza: gli operatori sanitari continueranno a dover indossare le mascherine e a sottoporsi al test del Covid.

  • La decisione di fare il vaccino ai bambini in Uganda dovrebbe spettare ai loro genitori e non essere obbligatoria. Diversi esperti di salute hanno messo in guardia il Governo dall'obbligare i bambini a fare il vaccino, insieme alla First Lady, Janet Museveni, che ha anche consigliato al Ministero della Salute di rendere facoltativo il vaccino per i bambini.
  • L'europarlamentare Christine Anderson continua a parlare del Trattato sulle Pandemie dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e del suo potenziale impatto sui cittadini in un nuovo video. Quando ha chiesto alla Commissione Europea in che misura garantirà che i principi della regola dei popoli siano rispettati dall'OMS nel caso in cui questa dichiari un'altra emergenza, la risposta alla sua domanda è stata: "...".per niente!"
  • Un gruppo di medici di PANDA - (Pandemics - Data & Analysis) ha scritto una lettera approfondita, aperta alle firme degli operatori sanitari di tutto il mondo, chiedendo la responsabilità di coloro che hanno ignorato gli avvertimenti che il costo della politica Covid avrebbe avuto conseguenze di vasta portata.
  • il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) ha dichiarato che non sarà più necessario indossare le mascherine sui voli europei o negli aeroporti.

Censura

  • Bill Gates ha annunciato l'intenzione di creare un'unità di 3.000 persone sui social media per contrastare la disinformazione online in relazione ai vaccini. L'unità avrà anche il compito di diffondere informazioni 'accurate' sulle vaccinazioni. Vuole anche che i social media siano un luogo in cui vengono condivisi messaggi positivi da parte di persone di fiducia.
  • In seguito all'accettazione dell'offerta di Elon Musk di acquistare Twitter per promuovere la libertà di parola, la Commissione Federale del Commercio (FTC) negli Stati Uniti ha annunciato l'avvio di una verifica per determinare se l'acquisizione viola la legge antitrust. Allo stesso tempo, 26 ONG e gruppi di difesa hanno co-firmato una lettera inviata alle aziende che fanno pubblicità su Twitter, avvertendole di riconsiderare la loro posizione, in quanto Twitter potrebbe diventare un "pozzo nero di disinformazione" se l'acquisizione di Musk andasse in porto. Musk ha risposto immediatamente chiedendo di sapere chi li finanziava dicendo "La luce del sole è il miglior disinfettante". La risposta alla domanda sui finanziamenti è rappresentata da gruppi come la Open Society Foundation di George Soros e da ONG fondate da ex collaboratori di Clinton e Obama, tra gli altri.
  • Il Dipartimento di Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti (DHS) sta creando un Consiglio di Governance della Disinformazione dal suono sinistro, per prevenire la diffusione di dis-informazioni, errori e mal-informazioni, in quello che viene visto come un consolidamento della censura sanzionata dallo Stato su un'ampia gamma di argomenti. In risposta all'annuncio, 20 Procuratori Generali di Stato hanno inviato una lettera al Segretario della Sicurezza Nazionale, chiedendo che il Consiglio venga sciolto immediatamente e che il DHS debba "... cessare tutti gli sforzi per sorvegliare i discorsi protetti degli americani.." Il clamore suscitato dall'annuncio della formazione del Consiglio ha spinto il DHS a rilasciare una dichiarazione in cui si impegna a preservare il diritto dei cittadini americani alla libertà di parola e "...altri diritti fondamentali"..

Restrizioni

  • Sia il governo statunitense che quello canadese hanno utilizzato i dati dei telefoni cellulari per tracciare i movimenti delle persone negli ultimi due anni, senza il loro consenso individuale.
  • I funzionari di Shanghai, in Cina, continuano a imporre chiusure brutali, alla ricerca della 'società zero'. I residenti non possono uscire e possono accedere solo alle consegne di cibo del governo. L'accesso agli ospedali è stato limitato solo alle emergenze. Anche coloro che vivono vicino a un caso positivo, ma che risultano negativi ai test, vengono trasferiti in strutture di quarantena.

Salute dei bambini

  • Circa due bambini statunitensi su tre di età compresa tra 1 e 4 anni sono stati infettati da covid, secondo un'analisi di preprint a livello nazionale. Complessivamente, i ricercatori hanno riscontrato che una grande percentuale di bambini di età compresa tra 1 e 17 anni è stata più che probabilmente infettata entro il febbraio 2022, e si sono chiesti perché sia necessario sottoporli al vaccino covid quando avranno sviluppato un'immunità naturale più robusta nei confronti dell'intero SARS-CoV-2, piuttosto che della sola proteina spike come conferito dai vaccini.
  • Un ragazzo di 13 anni di Nottinghamshire, nel Regno Unito, è morto dopo aver subito un arresto cardiaco mentre giocava a calcio.
  • I livelli di decessi neonatali in Scozia hanno nuovamente sollevato una bandiera rossa, poiché hanno superato i limiti di controllo per la seconda volta in meno di un anno. Non è ancora stata fornita una causa ufficiale per gli aumenti.

Iniezioni di Covid

  • La Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti ha limitato l'uso del vaccino covid di Johnson & Johnson alle persone di età superiore ai 18 anni per le quali altri vaccini non sono accessibili o clinicamente appropriati, a causa del rischio di coaguli di sangue.
  • La FDA ha anche dichiarato a una commissione del Congresso che non applicherà la soglia di efficacia 50% richiesta per l'autorizzazione all'uso di emergenza (EUA) per l'uso dei vaccini covid nei bambini di età inferiore ai 6 anni.
  • Si sa che la marea sta cambiando quando i giornalisti pro-vax iniziano a porre domande sulla sicurezza delle iniezioni di covid. Una di queste è Ramsha Afridi, residente nel Regno Unito, nota per i suoi attacchi a coloro che scelgono di non sottoporsi al vaccino. Le sue domande arrivano dopo che una cara amica è morta di infarto all'età di 30 anni e molte altre persone intorno a lei si lamentano degli effetti negativi della vaccinazione.
  • Il pediatra statunitense, dottor Robert Rennebohm, ha scritto una lettera aperta squisitamente dettagliata che cerca di chiarire la scienza intorno alle questioni relative ai jab cov, di aiutare i genitori a prendere una decisione ben informata sui jab cov per i loro bambini, di facilitare un dibattito aperto e sano e di riunire le persone per decidere insieme ciò che è meglio per i bambini e per l'umanità nel suo complesso in relazione a questo argomento controverso.
  • Solo 18% dei genitori americani affermano di essere disposti a iniettare il vaccino COVID-19 ai loro figli di età inferiore ai 5 anni in questo momento, secondo un nuovo sondaggio condotto dalla Kaiser Family Foundation (KFF).
  • Un importante professore tedesco ha registrato un numero di effetti collaterali gravi in seguito alle iniezioni di Covid quaranta volte superiore a quello riconosciuto dall'Istituto Paul Ehrlick (PEI). Il Professor Harald Matthes dell'Ospedale Universitario Charite ha esaminato 40.000 persone che hanno ricevuto iniezioni di Covid per uno studio intitolato 'Safety Profile of Covid-19 Vaccines'. Ha scoperto che una persona su 125 ha subito gravi reazioni avverse alle iniezioni. Il Professor Matthes chiede che i medici siano liberi di riconoscere e discutere apertamente il problema senza essere etichettati come anti-vaccinisti.
  • I funzionari del Regno Unito vorrebbero farle credere che i vaccini covid prevengono il ricovero in ospedale. Hanno persino pubblicato uno studio preprint per dimostrarlo. Tuttavia, lo studio include i dati grezzi su cui si basano le sue conclusioni e i dati raccontano una storia molto diversa, secondo l'analisi di uno scienziato senior del Governo. Una storia che dimostra che le persone che sono state sottoposte al vaccino hanno un'incidenza cinque volte superiore di visite di emergenza per problemi non correlati al vaccino, rispetto a coloro che non sono stati sottoposti al vaccino.
  • Un'inchiesta ha stabilito che Dawn Woolridge, una madre britannica di due figli di 36 anni, è morta in seguito alla somministrazione del vaccino. La signora Woolridge è morta solo 11 giorni dopo aver ricevuto una singola iniezione di Pfizer per problemi legati al jab.

Trattamenti

  • La caccia alle streghe contro l'ivermectina continua, con l'ennesimo studio, rivelato dai colleghi, che viene ritrattato. L'articolo faceva parte di un numero speciale di Rapporti tossicologici che ha ricevuto un'Espressione di preoccupazione. Lo studio è stato ritrattato a causa delle preoccupazioni sull'affidabilità dei suoi risultati. L'avviso di ritrattazione rileva che gli autori non hanno fatto alcun riferimento "...alle ben note controversie che hanno circondato l'uso raccomandato dell'ivermectina per il trattamento delle infezioni con COVID-19.”

Altre notizie

  • L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha stimato un numero impressionante di decessi in eccesso nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2020 e il 21 dicembre 2021, legati alla crisi del coronavirus. Le stime sono quasi tre volte superiori a quelle che sono state ufficialmente riportate. Di particolare interesse sono le stime dell'OMS per la Germania e la Svezia e l'India, quest'ultima ha fortemente contestato la validità dei dati. Il rilascio dei dati avviene mentre continua l'allarmismo sulla 'prossima pandemia' e sulla 'prossima fase' della crisi del coronavirus negli Stati Uniti e nell'Unione Europea.
  • Un piccolo studio pubblicato su Zeonodo, che si basa solo su un sondaggio condotto su 11 persone, cerca di riequilibrare la situazione e di dare un'idea delle ragioni alla base delle scelte comportamentali del gruppo che è stato accusato e diffamato dalla stampa tradizionale durante la crisi del coronavirus e oltre. Si tratta di persone che si sono opposte alle restrizioni del covid e che hanno scelto di non essere sottoposte a covid jabbed dopo aver considerato tutte le informazioni disponibili, non solo quelle riportate dai media tradizionali. Di conseguenza, hanno esercitato una scelta individuale dopo aver preso una decisione appropriata basata sul rischio/beneficio. I risultati del sondaggio riportano che queste persone non nutrono alcun malanimo nei confronti di coloro che hanno scelto di accettare il vaccino e non si oppongono al concetto di vaccinazione in generale.
  • Il sondaggio sulla mortalità delle assicurazioni sulla vita di gruppo degli Stati Uniti (p23) segnala un aumento significativo della mortalità per il trimestre 3 2021. A destare maggiore preoccupazione sono le fasce di età comprese tra 25 e 64 anni. In un tweet, Pierre Kory MD, riferisce di essere stato informato che le cifre per il quarto trimestre 2021 sono "... con lo stesso aspetto".

 

>>> Visiti covidzone.org per il nostro contenuto completo e curato di covid durante la crisi del coronavirus.

 

Partecipi al nostro webinar gratuito

'Cosa, perché e come del modello MRB: La migliore soluzione di gestione del rischio per i micronutrienti negli integratori alimentari'.

Martedì 11 ottobre 2022 alle ore 15:30 CET

Giorno(s)

:

Ore(s)

:

Minuto(i)

:

Secondo(i)

IN BREVE

Introduzione a ANH Europe e al team di ANH Europe

Relatori esperti: 

Dr Jaap Hanekamp: Professore associato di Chimica dell'University College Roosevelt, Middelburg, Paesi Bassi.

Dr. Robert Verkerk, PhD: Fondatore, Direttore Esecutivo e Scientifico dell'Alleanza per la Salute Naturale Internazionale; Membro del Consiglio di Amministrazione di ANH Europa.