Raccolta di notizie naturali (settimana 03/2022)

5 febbraio 2022

Data: 20 gennaio 2022

Sezioni di contenuto

  • I sopravvissuti al cancro traggono beneficio dall'integrazione di sostanze nutritive
  • Mangiare dolcificanti in gravidanza aumenta il rischio del bambino di diventare obeso
  • Il CBD sarà classificato come nuovo alimento nell'UE
  • I tassi di demenza sono destinati a triplicare
  • Occorre mettere in guardia sui pericoli delle UPF
  • Interrompere la fluorizzazione dell'acqua del Regno Unito

I sopravvissuti al cancro traggono beneficio dall'integrazione di sostanze nutritive

Le persone con diagnosi di cancro possono spesso soffrire di carenze nutrizionali, sia a causa della malattia che del suo trattamento. Un nuovo studio pubblicato su Tumori rivista e finanziata dal produttore di integratori Pharmavite, ha scoperto che gli integratori alimentari rappresentano un modo economicamente vantaggioso per i sopravvissuti al cancro, spesso soggetti a malnutrizione, di raggiungere un livello di salute migliore, un rischio ridotto di essere ricoverati in ospedale e una migliore qualità della vita rispetto a coloro che non assumono integratori.

Mangiare dolcificanti in gravidanza aumenta il rischio del bambino di diventare obeso

Le donne che mangiano dolcificanti non nutritivi (NNS) durante la gravidanza potrebbero mettere il loro bambino a rischio di diventare obeso più tardi nella vita. I ricercatori che hanno pubblicato su Frontiere della nutrizione hanno alimentato ratti obesi in gravidanza con aspartame e stevia. La prole dei ratti alimentati con NNS aveva un peso supplementare e si è scoperto che aveva un microbioma intestinale alterato, che i ricercatori ritengono abbia contribuito all'aumento di peso dei cuccioli. Studi precedenti sugli esseri umani hanno dimostrato un legame diretto tra il consumo di NNS e un aumento del rischio di diventare obesi. Tuttavia, i governi e i produttori di alimenti continuano a concentrarsi sulla riformulazione degli alimenti altamente trasformati, per eliminare lo zucchero sostituendolo con gli NNS, al fine di combattere proprio il problema che promuove.

Il CBD sarà classificato come nuovo alimento nell'UE

Si prevede che l'Autorità Europea per gli Alimenti e la Sicurezza (EFSA) farà un annuncio sullo status di novel food del cannabidiolo (CBD), che aiuterà la presentazione di future richieste di novel food. La mossa arriva dopo che la Commissione Europea ha sospeso l'esame di oltre 50 richieste di status di nuovo alimento, mentre decideva se il CBD dovesse essere trattato come un farmaco stupefacente. Il cambiamento di approccio avviene a seguito di una sentenza della Corte Suprema dell'Unione Europea, secondo la quale il CBD può essere commerciato liberamente tra gli Stati membri dell'UE perché non è un narcotico. Il portavoce della Commissione, Stefan de Keersmaecker, ha dichiarato che il CBD si qualifica ora come alimento e che il processo di autorizzazione per il CBD come nuovo alimento può riprendere.

I tassi di demenza sono destinati a triplicare

Si prevede che i livelli di demenza nel mondo triplicheranno entro il 2050. Le previsioni sono contenute in un recente studio pubblicato nell'ambito dello studio Global Burden of Disease, pubblicato su The Lancet. Si prevede che la crescita maggiore si verifichi in Qatar e negli Emirati Arabi Uniti. I fattori principali dell'aumento, secondo questo studio, sono attribuiti all'aumento dei livelli di obesità e diabete, oltre che al fumo. La previsione evidenzia l'urgente necessità di un cambiamento nel modo in cui vediamo e gestiamo la nostra salute, soprattutto perché due dei principali fattori citati sono prevenibili e reversibili attraverso cambiamenti nella dieta e nello stile di vita.

Occorre mettere in guardia sui pericoli delle UPF

I consumatori devono essere avvertiti dei pericoli degli alimenti ultra-lavorati (UPF). I ricercatori che pubblicano in BMJ Salute Globale affermano che è giunto il momento che i governi agiscano per educare le persone sui danni alla salute derivanti dagli UPF e introducano politiche volte a ridurre il consumo di questi 'alimenti'. Raccomandano di implementare avvertenze sulle confezioni in stile tabacco e nuove etichette nutrizionali sulla parte anteriore della confezione. Dato che siamo all'inizio di un nuovo anno, è un momento perfetto per resettare e andare avanti con una tabula rasa che le permetta di concentrarsi sul tipo di cambiamenti necessari per accedere a una salute vibrante.

Interrompere la fluorizzazione dell'acqua del Regno Unito

Il governo britannico sta pianificando di medicare in massa i residenti in Inghilterra, introducendo la fluorizzazione dell'acqua in tutte le aree, senza informare il pubblico in generale. Lungi dall'essere la panacea per invertire e prevenire la carie, il fluoro, nella forma utilizzata per la fluorizzazione dell'acqua, è altamente tossico e dannoso per la salute. È stata lanciata una petizione per raccogliere un numero di firme sufficiente a scatenare un dibattito in Parlamento su un intervento medico imposto alle persone a loro insaputa, che ha il potenziale di danneggiare gravemente la salute. Può anche inviare una 'cartolina' al suo deputato - può ottenerla gratuitamente chiamando Sian Winstanley al numero +44 (0)1246 473902. Il numero di questo mese della rivista Caduceus contiene un articolo della coordinatrice esecutiva dell'ANH, Meleni Aldridge, sui benefici per la salute della quarta fase dell'acqua e sul suo funzionamento a livello cellulare. L'acqua è fondamentale per la vita e potrebbe essere resa tossica dall'introduzione del fluoro nella rete idrica in Inghilterra.

 

Partecipi al nostro webinar gratuito

'Cosa, perché e come del modello MRB: La migliore soluzione di gestione del rischio per i micronutrienti negli integratori alimentari'.

Martedì 11 ottobre 2022 alle ore 15:30 CET

Giorno(s)

:

Ore(s)

:

Minuto(i)

:

Secondo(i)

IN BREVE

Introduzione a ANH Europe e al team di ANH Europe

Relatori esperti: 

Dr Jaap Hanekamp: Professore associato di Chimica dell'University College Roosevelt, Middelburg, Paesi Bassi.

Dr. Robert Verkerk, PhD: Fondatore, Direttore Esecutivo e Scientifico dell'Alleanza per la Salute Naturale Internazionale; Membro del Consiglio di Amministrazione di ANH Europa.